POLITICA QUALITA' - DINAMICA - GESTIONE PISCINE

Vai ai contenuti

Menu principale:

QUALITA'

POLITICA della QUALITA' 

  

La missione della Dinamica è promuovere lo sport in acqua, organizzando attività dilettantistiche e agonistiche. Nella gestione degli impianti sportivi utilizza criteri organizzativi che mirano a migliorare il livello dei servizi offerti e ricercare costantemente la soddisfazione del cliente, nell'ambito del contesto dell'organizzazione riesaminato annulamente al fine di definire gli indirizzi strategici, che trovano riscontro nel piano di miglioramento periodicamente aggiornato.

La Dinamica punta ad esprimere la propria Qualità in tutti i settori, dai dipendenti, ai collaboratori, al materiale utililzzato e alle attrezzature didattiche. La Dinamica ritiene che la soddisfazione del cliente e il benessere dei propri dipendenti e collaboratori siano fondamentali per sviluppare il prorpio lavoro, e l'analisi e l'ascolto di questi fattori sono ormai da anni lo spunto di riflessione per la valutazione della qualità dei servizi erogati da parte della Dinamica e per il miglioramento degli stessi. In tal senso l’adozione di modalità consolidate nel tempo per effettuare tali analisi è ritenuta dalla Presidenza l’approccio corretto per aspirare al successo del proprio lavoro.
 
Negli ultimi anni la Dinamica ha investito energie e risorse economiche per potersi relazionare al meglio con il proprio pubblico, anche e soprattutto a livello tecnologico e informatico (sia internamente e sia verso l’esterno). Espressione di questo orientamento della politica dell’Ente è il “sito web”, che raccoglie tutte le informazioni che possono risultare utili per l’utente finale e inoltre contiene un'area riservata per i dipendenti e i collaboratori. E' anche ormai una presenza consolidata nel mondo social, in modo da poter sviluppare una comunicazione smart e al servizio dei più giovani.

L'applicazione della norma ISO 9001:2015 si esplica in modo costruttivo ed esecutivo attraverso la redazione di documenti "uso interno" che permottono la risoluzione dei problemi e l'implementazione delle novità, nel pieno rispetto delle norme generali e delle leggi regionali e statali.

La direzione
21/03/2017

 
Torna ai contenuti | Torna al menu